Info&Ordini: +39 0931 1847100  |   +39 366.9291604SPEDIZIONE GRATUITA per ordini superiori a 90€

Brasato al vino rosso

[cml_media_alt id='806']brasato[/cml_media_alt] Tipicamente invernale, ricco e gustoso, di lunga preparazione e adatto per le festività natalizie il brasato, cotto nel vino. Tre sono i segreti per un buon brasato al vino, la marinatura, la cottura, quindi tanta pazienza e tempo 😉

Ingredienti:
(per 6 persone)
– un pezzo di vitellone, circa 1 kg.
– una bottiglia di vino rosso nero d’Avola Feudo Ramaddini
– 4 gambi di sedano
– 2 carote
– 2 cipolle
– 2 spicchi d’aglio
– spezie miste
– erbe aromatiche miste
– burro q.b.
– sale q.b.
– olio d’oliva extra vergine q.b.

Preparazione
Mettete la carne a marinare insieme alle verdure tagliate a pezzetti, le spezie, il mazzetto di erbe aromatiche e un pochino di sale grosso. Versatevi sopra il vino e coprite per almeno 12 ore in frigo.

Finita la marinatura scolate la carne e mettetela da parte. Riprendete le verdure e tritatele in modo grossolano, fatele rosolare con un po’ di olio e di burro. Mettete la carne nel tegame e fatela rosolare anch’essa a fuoco vivo. Passate la marinata al colino e versatela sulla carne, coprite e fate cuocere tutto per un paio d’ore a fuoco bassissimo.

Recuperate le verdure dal sugo, frullatele e rimettete il tutto nella pentola, aggiustate di sale e continuate la cottura per ancora una mezzoretta.
Controllate il livello di cottura raggiunto e preparate la tavola!
Servite il brasato tagliato a fette, coperto dal suo denso sughetto.

Vino Consigliato: Nero d’Avola Patrono, serie Olimpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate